Le nostre esperienze

Pubblicato il 01/04/2008 stampa l'articolo manda l'articolo via e-mail

Siamo nati nel 1981, dall'incontro di un gruppo di giovani con alcuni genitori di persone disabili, e dall'intento comune di impegnarsi attivamente nel difficile mondo del disagio sociale.

Operiamo da sempre nel territorio del XIII Municipio svolgendo la nostra attività secondo il principio della mutualità e senza fini di lucro.Proponiamo servizi che tendono a considerare le esigenze delle persone diversamente abili nell'ottica di un miglioramento complessivo della "qualità della vita".

I nostri servizi considerano le esigenze della persona, in ogni fase del suo percorso in vita; si va dal sostegno all'integrazione scolastica, ai centri estivi integrati, all'intervento domiciliare, ai centri diurni e comunità alloggio, ai servizi informativi e al servizio di trasporto rivolti a tutti i cittadini.. Il curriculum della Cooperativa Futura contiene tutte le esperienza che abbiamo fatto nel corso degli anni.

 

 

DATI ITENTFICATIVI E IDENTITA’

Cooperativa sociale socio sanitaria Futura ONLUS

Cooperativa sociale di tipo A

Sede legale: via Marino Fasan, 22/36 00121 Roma

Sito internet: www.ccopfutura.org e-mail: cda@coopfutura.org 

Partita IVA 01333781001 Iscrizione Albo A122562

Settore di intervento sociosanitario, servizi resi:
Servizi diversamente abili: Saish, Servizio sostegno integrazione scolastica, Soggiorni e weekend, servizio trasporto “Haccompagnami”

Centri diurni: “La gabbianella”, “Erbavoglio”, “Siamo solo noi”.

Comunità alloggio: “Il grillo parlante”.

Servizi Minori: Centro di Aggregazione Giovanile "Tana libera tutti", Centri estivi ricreativi integrati.

Servizi informativi: Centro informativo Penelope

Servizi sanitari: progetto di educativa comportamentale “manoAmano”


RELAZIONE CURRICULARE DELLE ATTIVITA' della COOPERATIVA SOCIALE SOCIO SANITARIA FUTURA

1981

 

  • Costituzione. Nasce su iniziativa di un gruppo di giovani - con diverse professionalità - che intendono occuparsi di disagio sociale e di un gruppo di genitori di disabili.

 

  • Eroga il servizio di assistenza domiciliare agli anziani in XIIIa Circoscrizione, in convenzione con il Comune di Roma; con lo stesso, svolge quattro turni di soggiorni estivi per portatori di handicap gravi.


1982/84

  • Svolge soggiorni estivi per portatori di handicap in convenzione con il Comune di Roma e con la USL.


1985

  • Convenzionamento con il Comune di Roma per l'assistenza domiciliare a portatori di handicap (SADH) in XIIIa Circoscrizione - servizio erogato fino al 1997.


1987

  • Eroga per un anno, in convenzione con la USL RM 13, assistenza domiciliare e prestazioni riabilitative (fisioterapia e logopedia) a portatori di handicap residenti nel territorio. Avvio del gruppo sportivo - utenti sadh e non - in collaborazione con l'ASCIP, finalizzati alla preparazione ed alla partecipazione agli annuali Special Olympics (realizzato fino al 2000).
  • Avvio della collaborazione con la cooperativa sociale Assistenza e Territorio per la strutturazione di interventi integrati su nuclei familiari seguiti congiuntamente.


1989

  • Avvio dei laboratori e delle attività di gruppo nell'ambito del Sadh; i primi laboratori sono il teatrale ed il gruppo sportivo, composti entrambi da utenti medio-lievi e psichici.
  • Partecipazione alla "Festa della Primavera" svolta nel quartiere di Ostia Ponente, in collaborazione con il comitato di quartiere di cui la cooperativa è parte integrante a tutt'oggi.


1990

  • Svolge due turni di soggiorni estivi con portatori di handicap medio gravi in convenzione con la USL RM 8.
  • Avvio della supervisione psicologica rivolta agli operatori del Sadh.


1991/96

  • Organizzazione e gestione di soggiorni estivi con utenti del SADH, di concerto con il Comune di Roma.


1993

  • Si svolgono due turni di soggiorni estivi in convenzione con la USL RM 8; organizza week end con gruppi di utenti medio gravi per conto del Comune di Roma. Organizza corsi di nuoto per disabili presso la piscina della scuola media statale Passeroni.
  • Istituisce, presso la sede della cooperativa, un Servizio Legale in collaborazione con l'Associazione "Progetto Diritti" aperto a tutti i cittadini, in grado di offrire consulenze e/o assistenza legale (tuttora esistente).
  • Promuove il "Primo ciclo di seminari di aggiornamento sull'handicap" con il patrocinio della XIIIa Circoscrizione: sono otto incontri di approfondimento su patologie e su problematiche connesse alle professioni di aiuto; sono tenuti da otto personalità del mondo scientifico e universitario.
  • Organizza, nell'ambito delle manifestazioni culturali estive promosse e finanziate dalla XIIIa Circoscrizione, presso il parco pubblico di via P. Rosa, una manifestazione della durata di tre giorni di musica, teatro ed animazione dal nome "La città futura è di tutti".
  • Inizia la progettualità rivolta all'area del disagio minorile.
  • Partecipa al bando pubblico del Comune di Roma per l'assistenza domiciliare integrata rivolta alle aree handicap, minori e anziani, in A.t.i. con altra cooperativa sociale del territorio, risultando aggiudicatari della gara (successivamente annullata, a livello cittadino, dal Comune).


1994

AREA DISABILITA'

  • Collaborazione con Radio Città Futura e realizzazione di un ciclo di trasmissioni denominato "Schegge di tredicesima" finalizzato all'approfondimento del contesto socio-economico in cui agisce la cooperativa.
  • Gruppi sperimentali composti da operatori sadh e condotti da psicologi finalizzati al miglioramento del livello di comunicazione all'interno dei gruppi di lavoro.

 

AREA MINORI
  • Istituzione di un Centro di Aggregazione Giovanile aperto ai giovani del quartiere e successivo convenzionamento con il Ministero di Grazia e Giustizia per l'affidamento di progetti individuali di giovani con provvedimenti giudiziari (l'intervento sarà successivamente inglobato nella convenzione per il Diurno).
  • Partecipazione, in A.t.i. con altra cooperativa sociale del territorio, ad un bando del Comune di Roma per l'istituzione di una comunità alloggio per i minori di età 12/18 anni, risultando secondi in graduatoria.


1995

  • Impiego di obiettori di coscienza in forza della convenzione tra Ministero della Difesa e Lega delle Cooperative (attivo fino al 2004).

 

AREA ADULTI
  • Costituzione del Consorzio Città Solidale con ARCI Solidarietà, Cooperativa Sociale Blow up, Associazione Ludovico Moro; queste ed altre realtà si confrontano per verificare opportunità di finanziamenti da impiegare per la riqualificazione di aree urbane degradate.
  • Partecipazione del Consorzio ai programmi comunitari Youthstart e Horizon (non approvati). Adesione alla rete europea per la cooperazione interregionale denominata Le Cheile.
  • Implementazione del programma Archimede (attività autopromossa dalla cooperativa), rivolto alla promozione ed alla creazione di imprese sociali con soggetti svantaggiati, nell'ambito della legge 381/91, con particolare riferimento alla comunità locale di Nuova Ostia.

 

AREA MINORI
  • Presentazione del progetto "Centro per la prevenzione del disagio minorile e delle tossicodipendenze" al Ministero degli Affari Sociali per i finanziamenti previsti dalla legge 309/90 per la prevenzione delle tossicodipendenze (progetto approvato nel 1997).
  • Convenzionamento con il Ministero di Grazia e Giustizia per l'affidamento di giovani con provvedimenti giudiziari in centro diurno (servizio tuttora in essere). Collaborazione con il CPA maschile del Tribunale dei minori di Roma.
  • Realizzazione del laboratorio teatrale per bambini ed adolescenti in collaborazione con l'associazione culturale e teatrale "L'allegra banderuola".
  • Partecipazione alla trasmissione televisiva "La cronaca in diretta" (RAIDUE) della durata di tre giorni sul tema dell'emarginazione dei quartieri periferici.
  • Partecipazione all'Osservatorio di area per la lotta alla dispersione scolastica e l'insuccesso formativo.


1996

  • Adesione al Consorzio di cooperative sociali Sol.co Roma. Integrazione del programma Archimede con le iniziative previste per il progetto consortile "Campo di Fragole" (inglobato successivamente nelle azioni della rete Le Cheile).
  • Partecipazione per la linea di finanziamento comunitario della DG XXIII con un progetto di studi relativo alla costruzione di un modello transnazionale per la creazione di imprese sociali (progetto approvato).

 

AREA DISABILITA'
  • Partecipazione al bando pubblico del Comune di Roma per l'assistenza domiciliare a portatori di handicap (S.A.I.S.H.) - servizio erogato in quella forma sino al 2004 - e per minori (S.I.S.MI.F.), risultando aggiudicatari della prima.

 

AREA MINORI
  • Presentazione del progetto relativo ai finanziamenti comunitari previsti per il programma Leonardo da Vinci (non approvato).
  • Presentazione, con l'organizzazione londinese presente nella rete Le Chéile, di un progetto per la linea di finanziamento comunitaria denominata Socrates (progetto approvato). Il progetto è finalizzato alla implementazione di percorsi di sostegno alla genitorialità.
  • Partecipazione alla trasmissione televisiva RAI - TG Due Dossier - sul tema i "Centri di aggregazione giovanile presenti sul territorio nazionale". Organizzazione di due manifestazioni musicali itineranti. Sostegno per tutto l'anno scolastico 96/97 a ragazzi segnalati da scuole del territorio con problemi di inserimento didattico e comportamentale, concluso con il conseguimento della licenza media (progetti formativi integrati ed esami da interni) per tutti i minori interessati (intervento ripetuto poi ogni anno scolastico).


1997

  • Partecipazione, con la rete Le Chéile, alla linea di finanziamento comunitaria della DG XVI (art. 10) per la promozione dell’impresa sociale, i cui partner locali sono il Comune di Roma (anche Ente promotore), la Regione Lazio, la Fondazione Europa Occupazione, l’ACEA (progetto approvato).

 

AREA ADULTI E MINORI
  • Avvio del programma Socrates: costituzione di gruppi di incontro di adulti e genitori e implementazione del Centro per la comunità locale. Partecipazione dei responsabili dei settori comunità locale e minori allo stage formativo tenutosi in Grecia.
  • Sviluppo del settore rivolto alla comunità locale ed alla promozione d’impresa, con l’accompagnamento al percorso per la costituzione di tre cooperative sociali di tipo B.
  • Avvio del programma relativo alla DG comunitaria XXIII.
  • Partecipazione, con il Consorzio Sol.co, al programma europeo Youthstart, con un progetto denominato “UBI CONSISTAM”, Ente promotore Comune di Roma, Assessorato alle politiche educative, (progetto approvato).
  • Collaborazione con la scuola media statale Parini per l’inserimento e l’accompagnamento di giovani – già esclusi dal circuito scolastico - alle 150 ore per il conseguimento della licenza media.
  • Istituzione del laboratorio sportivo in collaborazione con il centro sportivo del territorio “Morandi”.
  • Partecipazione al bando di concorso per la legge 216/91 teso alla prevenzione secondaria e terziaria della devianza minorile, finanziato dal Ministero degli Interni.

 

AREA FORMAZIONE
  • Cura e gestione del corso per assistenti domiciliari e dei servizi tutelari, allestito con finanziamenti della Regione Lazio e del Fondo Sociale Europeo, promosso dal Consorzio Sol.co Roma.

 

AREA DISABILITA’
  • Svolgimento di cinque turni di soggiorni estivi per portatori di handicap in convenzione con la ASL RM D.
  • Creazione di ulteriori laboratori nell’ambito del Sadh (musicoterapia e cucina).


1998

AREA MINORI
Coopfutura